Stadio San Siro di Milano: vedere l’Inter in Executive Club tra una cena al ristorante e la tribuna VIP

Per gli amanti del calcio, lo stadio Giuseppe Meazza/San Siro di Milano è tra i più belli e suggestivi in Italia e non è un caso che viene chiamato la Scala del calcio. Viene condiviso da Inter e Milan e per tutti gli sportivi in generale, a prescindere della propria fede calcistica è un piacere entrare al suo interno per assistere ad una partita di calcio.Chi legge il mio blog o chi mi segue sui social, saprà benissimo della mia passione per il calcio in generale. Grazie ad una collaborazione è stato un grandissimo piacere, aver avuto modo di assistere a diverse partite di campionato e di Champions League dell’Inter ma lo è stato ancor di più perchè ho ricevuto un trattamento speciale in TRIBUNA VIP con pranzo/cena/aperitivo inclusi.

Faccio subito un poco di chiarezza: chi ha accesso a questo tipo di biglietti, in genere gli viene omaggiato dai vari main sponsor che tramite dei contratti (con la squadra di casa),  partita dopo partita hanno accesso a un quantitativo di biglietti “omaggio” che a loro volta girano a collaboratori o amici. Il biglietto in “hospitality” è sicuramente un’esperienza unica: oltre a poter vedere la partita da una posizione privilegiata, include sempre il pranzo o la cena (in base all’orario del match) con tanto di buffet/aperitivo sia all’intervallo che nel dopo partita.
Potete ben immaginare quindi che l’aria che si respira in questi eventi è veramente emozionante e mi è capitato diverse volte di sorseggiare un drink accanto a qualche VIP. Ovviamente più la partita è importante, più la possibilità di fare degli incontri speciali è alta: tanto per farvi un esempio per la partita di Champions League Inter/Barcellona del dicembre 2019 ho incontrato tantissimi personaggi famosi del mondo dello spettacolo/sport con cui ho fatto diverse foto e scambiato anche qualche battuta.


IL BOOK FOTOGRAFICO

  • Un weekend 4 stelle al “Globus Urban Hotel” di Firenze
    Se cercate una vacanza rilassante, sia che voi siate a Firenze in vacanza o che per motivi di lavoro, il Globus Urban Hotel di Firenze rappresenta la giusta soluzione gra...
  • Giuseppe Spitaleri – Brand Ambassador Momondo (Open World Travelers)
     Con grande piacere vi comunico che da oggi sono diventato brand ambassador momondo!! Questo 2018 continua a regalarmi tante soddisfazioni...e tantissimi viaggi! 🙂 ...
  • Hotel Brunet / Tressane & Park Hotel – Fiera di Primiero (Trento) – Trentino Alto Adige (Italia)
    Se volete trascorrere qualche giorno di relax e godervi le Dolomiti innevate ma anche senza neve, nel a fine marzo ho deciso di recarmi presso l'Hotel Brunet Tressane in ...
  • Fes e Marrakech: a cavallo tra le città imperiali del Marocco
    Un viaggio in Marocco nelle 2 nelle suggestive città Imperiali di Fes con la sua incredibile medina e di Marrakech con i suoi giardini e la sua vivacità. Un viaggio che m...
  • Riad Karmela: dove dormire e dove mangiare a Marrakech (Marocco)
    Marrakech o Marrakesh che dir si voglia, se visitate la splendida città marocchina vi consiglio di pernottare al Riad Karmela. Le case tipiche marocchine si chiamano prop...
  • Il Mercato Hotel & Spa – Sharm el-Sheikh: Hotel all inclusive 5 stelle a pochi metri da Sharm vecchia.
    Sharm el-Sheikh ha un'infinità di hotel per tutte le tasche e per tutti i gusti e sceglierne uno diventa per assurdo molto complicato. Ci sono tanti fattori da tenere in ...
  • Lisbona-Lisboa-Lisbon (Portogallo) – Cosa fare
    Lisbona (book fotografico)Lisbona è la capitale del Portogallo, con 547.631 abitanti (lisboneti, lisboetas), mentre l'area metropolitana ha più di tre milioni di abitanti...
  • Dove dormire a Riccione – Hotel Sarti:  ristorante, SPA e relax a due passi dalla spiaggia
    Per la fiera del turismo TTG 2017 a Rimini ho pernottato presso l'Hotel Sarti di Riccione: e devo ammettere che mi ha veramente stupito!Durante il giorno ero impegnatissi...
  • Bucarest-Bucharest-București e Timișoara (Romania) – Cosa vedere, storia, foto e video
    Romania Confina a ovest con l'Ungheria e la Serbia, a sud con la Bulgaria, a est con il Mar Nero e la Moldavia e a nord con l'Ucraina. Il 29 marzo 2004 la Romania è stata...
  • Commenti

    Commenti

    Translate »