Visto gratuito per la Bielorussia dal 2018 se arrivate all’aeroporto di Minsk

Standard

Da sempre per l’ingresso in Bielorussia è stato obbligatorio il visto d’ingresso tra ambasciate, consolati e agenzie ma il Presidente della Repubblica Alexander Lukashenko il 24 luglio 2018 ha dato una svolta storica: entrare in Bielorussia per turismo sarà molto più facile e addirittura senza visto. In un periodo storico dove tantissime nazioni tendono a chiudere le proprie frontiere, la Bielorussia (nazione più chiusa d’Europa) apre timidamente le porte ed elimina il visto di ingresso per chi si reca a Minsk per turismo per massimo 30 giorni e arriva/riparte SOLTANTO dall’aeroporto di Minsk.
NON E’ POSSIBILE LASCIARE LA NAZIONE TRAMITE LE FRONTIERE TERRESTI CONFINANTI COME LITUANIA, POLONIA, UCRAINA, LETTONIA, RUSSIA.

I cittadini stranieri devono possedere il passaporto valido o il documento sostitutivo destinato per i viaggi all’estero, denaro per ogni giorno di permanenza in rubli bielorussi o equivalenti di circa 25€ per ogni giorno di permanenza oppure di circa  615€ per tutto il soggiorno in caso che il viaggio duri fino ad un massimo di 30 giorni e infine la polizza di assicurazione medica per un importo non inferiore a 10 mila euro che si può acquistare direttamente all’arrivo in aeroporto di Minsk per un costo di circa 0.50€ al giorno per ogni giorno di permanenza in territorio Bielorusso.
La norma senza visti non si applica neanche ai cittadini stranieri che entrano la Belarus per gli scopi di lavoro, affari o istruzione, in caso se la durata del soggiorno supera 30 giorni.

La durata del soggiorno senza visto si calcola in interi giorni di calendario. Il primo giorno corrisponde alla data d’arrivo, l’ultimo invece alla data di partenza (indipendentemente dalle ore di arrivo o di partenza). Il periodo del soggiorno senza visto come già detto non può essere esteso oltre i 30 giorni stabiliti.


LA MAPPA


I MIEI ARTICOLI SULLA BIELORUSSIA

Minsk capitale della Bielorussia: 14 cose da vedere tra monumenti e statue di Lenin
Quali sono le cose da vedere a Minsk? Cosa c’è da fare a Minsk? Merita una visita la capitale della
Leggi di più
Visto per la Bielorussia: costo, documentazione e tempi dell’Ambasciata Bielorussa
Per visitare la Repubblica di Bielorussia i cittadini italiani devono munirsi del visto d’ingresso all’Ambasciata della Repubblica di Belarus a
Leggi di più
Visto gratuito per la Bielorussia dal 2018 se arrivate all’aeroporto di Minsk
Da sempre per l’ingresso in Bielorussia è stato obbligatorio il visto d’ingresso tra ambasciate, consolati e agenzie ma il Presidente
Leggi di più
Weekend in Bielorussia a Mahilëŭ: la città alle sponde del fiume Dnepr
Mahilëŭ (in bielorusso Магілёў, in russo: Могилёв, Mogilёv) è una città della Bielorussia orientale, capoluogo della voblasc’ omonima. Sorge sul
Leggi di più
Weekend a Gomel (Bielorussia) a 30 anni dal vicino disastro di Chernobyl
Homel’ (in bielorusso: Гомель?, traslitterato: Homel; in russo: Гомель, traslitterato: Gomel) è la seconda città più popolosa della Bielorussia con
Leggi di più
Weekend a Brest (Bielorussia) città eroina dell’Unione Sovietica con la sua fortezza
Se citiamo la città di Brest/Brěst (in bielorusso Брэст) non possiamo dimenticare la fortezza di Brěst: divenne il teatro della
Leggi di più
La frontiera di Terespol (Polonia): crocevia verso Brest (Bielorussia) e la Russia
Terespol è una cittadina di frontiera della Polonia che dista solo una decina di chilometri da Brest in Bielorussia. Sul
Leggi di più
La frontiera di Kuźnica Białystok (Polonia): terra del contrabbando dalla vicina Grodno/Hrodna (Bielorussia)
Białystok è una cittadina di frontiera della Polonia che dista solo una ottantina di chilometri da Grodno/Hrodna o Гро́дна che
Leggi di più
Weekend a Grodno/Hrodna: città sospesa tra Polonia e Bielorussia
Hrodna (in bielorusso: Гро́дна; in russo: Гро́дно, traslitterato: Grodno; in polacco: Grodno; in lituano: Gardinas) è una città della Bielorussia,
Leggi di più
Tutto quello che c’è da sapere sulle ferrovie dell’ex Unione Sovietica tra Russia, Ucraina e Bielorussia
Che abbia un debole per i paesi dell’ex Unione Sovietica non è stato mai un segreto ma durante i miei articoli
Leggi di più

  • Cosa vedere in Sicilia: la mappa dei monumenti e dei luoghi da visitare
    La Sicilia è un'isola fantastica tutta da visitare e lo dimostrano i 111 siti della regione che rappresentano il 26,4% di quelli presenti in tutta l'Italia! Un dato veram...
  • Foto – Mosca/Moscow/Москва (Russia/Россия) 2016
    Il mio book fotografico a Mosca durante il mio viaggio fine fine estate nel settembre 2016....
  • Alla scoperta della Bosnia Erzegovina tra Sarajevo, Mostar, Kravice, Međugorje, Visoko e Srebrenica
    Un viaggio in Bosnia Erzegovina vi porterà nel cuore del Balcani alla scoperta di posti e città ricche di storia e multiculturalismo. La Bosnia ospita almeno due città ch...
  • Lettonia da scoprire tra la sua capitale Riga ma anche tanta natura selvaggia e bellissime spiagge
    Le Lettonia è una nazione da scoprire: natura selvaggia, bellissime spiagge, edifici in legno e ovviamente la sua bellissima capitale Riga! In Lettonia troverete questo e...
  • Un anno da Ambasciatore Vueling per Palermo: manifesti, foto e video! Thanks Vueling Airlines
    https://www.youtube.com/watch?v=TMSx-pIFFuUCosa vuol dire essere Ambasciatore Vueling? Per chi ama viaggiare e la fotografia come me è semplicemente un sogno da cui non v...
  • Weekend a Marsala (Trapani) tra spiagge e saline, vino e isole abbandonate
    Marsala è una città bellissima: se decidete di passare un weekend o una settimana da queste parti vi assicuro che le attrazioni sono veramente tante! Cittadina con poco p...
  • Rifugio Ütia La Tambra – Passo Campolongo – Arabba (Belluno) – Veneto (Italia)
    Nuovissimo rifugio aperto a dicembre 2016 in posizione strategica e con magnifica esposizione sempre a sole: gentilezza e cortesia la fanno da padrone.Il rifugio situato ...
  • VIDEO – Bucarest (Romania) – ESTATE 2009
    https://www.youtube.com/watch?v=f5G67W3HjaIPrima parte del Viaggio estivo agosto 2009, tra Bucarest (Romania), Chisinau(Moldavia), Tiraspol(Transnistria), Kiev (Ucraina) ...
  • Visto per la Bielorussia: costo, documentazione e tempi dell’Ambasciata Bielorussa

    Standard

    Per visitare la Repubblica di Bielorussia i cittadini italiani devono munirsi del visto d’ingresso all’Ambasciata della Repubblica di Belarus a Roma tranne se vi recate per turismo per massimo 30 giorni,  arrivando e ripartendo SOLTANTO dall’aeroporto di Minsk (leggere bene l’articolo sottostante)

    Visto gratuito per la Bielorussia dal 2018 se arrivate all’aeroporto di Minsk


    Informazioni importanti per la richiesta di tutti i tipi di visti d’ingresso a pagamento

    La procedura ordinaria di rilascio del visto d’ingresso richiede 5 giorni lavorativi (a partire dalla data di presentazione di tutti i documenti richiesti). Per la procedura urgente sono previste invece 48 ore.

    Si ricorda che, indipendentemente dal tipo di visto richiesto, sul territorio della Repubblica di Belarus è possibile rimanere solo 90 giorni all’anno.

    Il modulo di richiesta del visto d’ingresso deve essere compilato in tutte le voci e firmato dal richiedente.

    Scaricare il formulario.

    Al formulario di richiesta del visto è necessario allegare una copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione). Se l’assicurazione è stata rilasciata in lingua diversa dal russo, bielorusso oppure l’inglese, L’Ufficio d’immigrazione della Repubblica di Bielorussia per la registrazione di un cittadino straniero richiede una traduzione autenticata in una delle lingue sopraindicate.

    Al formulario di richiesta del visto d’ingresso si allega anche una fototessera recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto.

    Il visto d’ingresso per i minori di anni 14 è gratuito

    La richiesta del visto d’ingresso tramite servizio postale o corriere

    La richiesta del visto d’ingresso può essere effettuata anche tramite il servizio postale o un corriere. In tale caso, alla documentazione richiesta, si allega un assegno circolare non trasferibile, intestato all’Ambasciata della Repubblica di Belarus in Italia.

    Inoltre, per la spedizione di passaporti ai richiedenti del visto a mezzo di un corriere è richiesta una busta con indicazione dell’indirizzo del destinatario.

    Compiute le formalità di rilascio del visto d’ingresso, l’Ufficio Consolare può provvedere a rispedire il passaporto tramite un corriere. Tutti i costi della spedizione saranno a carico del destinatario.

    Nel caso di mancato rispetto delle modalità previste per la richiesta del visto d’ingresso, tutti i documenti saranno rispediti al richiedente senza visto e senza preavviso sempre a mezzo di un corriere (a carico del destinatario).

    L’Ufficio Consolare non assume alcuna responsabilità per lo smarrimento dei documenti o dei valori durante la spedizione ovvero per un ritardo della loro consegna.

    Il Consolato si riserva il diritto di richiedere ulteriori documenti che riterrà indispensabili per il rilascio del visto.

    L’Ufficio Consolare rilascia i seguenti tipi di visti

    Visto per Visita Privata

    ll visto per visita privata si rilascia ai cittadini stranieri che intendono recarsi nella Repubblica di Belarus per visitare conoscenti, amici o parenti di cittadinanza bielorussa residenti sul territorio bielorusso.

    Documenti da presentare:

    • Formulario di richiesta di visto d’ingresso (il formulario deve essere compilato in stampatello, in tutte le sue parti, a cura del richiedente);
    • una fototessera a colori (recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto);
    • copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione)
    • passaporto in corso di validità con la scadenza non inferiore ai 3 mesi dopo la scadenza del visto;
    • Lettera d’invito rilasciata da parte di un cittadino bielorusso in originale – vedi annotazione

    Annotazione: Il visto di visita privata per il soggiorno non superiore ai 30 giorni può essere richiesto senza presentare l’invito del cittadino bielorusso. Tuttavia al punto 21, 22, 23 del formulario occorre indicare il nome e cognome del cittadino bielorusso che sarà il vostro referente in Belarus e che vi ospiterà. È indispensabile indicare l’indirizzo dell’albergo o della casa privata dove pernotterete durante il soggiorno in Belarus.Se invece la durata del soggiorno nella Repubblica di Belarus è superiore ai 30 giorni occorre procurarsi l’invito in originaledel cittadino bielorusso residente nella Repubblica di Belarus. L’invito può essere formalizzato a cura del cittadino bielorusso presso l’Ufficio di Migrazione e Cittadinanza più vicino al luogo di residenza.
    Inoltre tale invito può essere formalizzato presso il Consolato della Repubblica di Belarus a Roma o a Milano. I cittadini bielorussi possono trovare le relative informazioni su questo sito (disponibile solo in lingua russa).
    Il visto annuale per visita privata può essere rilasciato esclusivamente ai parenti stretti dei cittadini bielorussi e solo dietro la presentazione dell’originale dell’invito del cittadino bielorusso.

    Il pagamento dei diritti consolari per il rilascio di visto viene riscosso al momento della presentazione dei documenti (in contanti o con assegno circolare) ed il suo ammontare varia in base al numero di ingressi nel periodo di validità del visto.

    Tutti i tipi dei visti individuali Procedura ordinaria Procedura d’urgenza
    60 euro 120 euro

     

    Visto per affari

    Il visto per affari si rilascia a:

    • dirigenti e funzionari delle aziende, enti e organizzazioni straniere che si recano in Belarus per svolgere le trattative inerenti all’istituzione e l’attività delle aziende miste e straniere sul territorio bielorusso;
    • esperti stranieri diretti in Belarus per partecipare alla preparazione e svolgimento delle mostre e fiere, nonché per fornire l’assistenza tecnica e le consulenze alle persone giuridiche di nazionalità bielorussa;
    • esponenti di cultura e dell’arte che si recano in Belarus per promuovere lo sviluppo dei rapporti culturali o per un tourné;
    • scienziati che si recano in Belarus per partecipare ai convegni e seminari scientifici, alle ricerche scientifiche o alle trattative d’affari;
    • esponenti di religione e sacerdoti che si recano in Belarus per svolgere i riti religiosi e le attività missionarie — dietro approvazione del Consiglio per le Religioni presso il Consiglio dei Ministri della Repubblica di Belarus;
    • cittadini stranieri che si recano in Belarus con la missione di beneficienza o per aiuti umanitari;
    • capi e funzionari delle rappresentanze delle aziende straniere, banche, organizzazioni pubbliche debitamente registrate nella Repubblica di Belarus;
    • sportivi e membri delle delegazioni sportive;
    • studenti per lo svolgimento del tirocinio

    La richiesta di un visto per affari presuppone che il richiedente si rechi nella Repubblica di Belarus sull’invito delle strutture amministrative, commerciali, industriali, organizzazioni scientifiche, d’istruzione, sociali, religiose, società culturali ed altre persone giuridiche di nazionalità bielorussa di qualsiasi forma di proprietà. Le rappresentanze delle aziende straniere, banche straniere ed ecc. non hanno la personalità giuridica bielorussa e sono, dunque, sprovviste del diritto di invitare. La richiesta di un visto d’affari per l’ingresso nella Repubblica di Belarus significa anche che il richiedente già collabora con l’invitante in base ad un contratto o si reca in Belarus al fine di stabilire rapporti commerciali o umanitari. Sono da indicare nel Formulario di richiesta di visto d’ingresso la denominazione ufficiale e la sede legale dell’organizzazione invitante.

    Documenti da presentare:

    • Formulario di richiesta di visto d’ingresso (il formulario deve essere compilato in stampatello, in tutte le sue parti, a cura del richiedente);
    • una fototessera a colori (recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto);
    • copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione)
    • passaporto in corso di validità con la scadenza non inferiore ai 3 mesi dopo la scadenza del visto;
    • Lettera d’invito rilasciata da parte di una persona giuridica di nazionalità bielorussa in originale o in copia – vedi annotazione

    Annotazione: Il visto per affari per il soggiorno non superiore ai 30 giorni può essere richiesto senza presentare l’invito dell’organizzazione/ditta bielorussa. Tuttavia al punto 21, 22, 23 del formulario occorre indicare il titolo dell’organizzazione o della dittà che sarà il vostro referente in Belarus e che vi ospiterà. È indispensabile indicare l’indirizzo dell’hotel o della casa privata dove pernotterete durante il soggiorno in Belarus. Se invece la durata del soggiorno nella Repubblica di Belarus è superiore ai 30 giorni occorre procurarsi la lettera dell’invito in originale o in fotocopia dell’organizzazione o della ditta bielorussa con sede nella Repubblica di Belarus.

    Tale invito deve essere redatto sulla carta intestata dell’organizzazione bielorussa, con il numero di protocollo, la firma del Dirigente ed il timbro dell’organizzazione, nonché contenere le seguenti informazioni:

      1. cognome, nome, anno di nascita, numero del passaporto, cittadinanza ed incarico della persona invitata;
      2. motivo e date della visita,
      3. impegni della parte invitante inerenti il rispetto delle regole di soggiorno e di registrazione sul territorio bielorusso dei cittadini stranieri invitati in Belarus.Il modello della lettera dell’invito per affari può essere richiesto dall’organizzazione bielorussa al Ministero degli Affari Esteri o al Ministero degli Interni della Repubblica di Belarus.

    Scaricare il modulo d’invito (per il periodo 30-90 giorni consecutivi)

    Scaricare il modulo d’invito (per il periodo annuale)

    Il pagamento dei diritti consolari per il rilascio di visto viene riscosso al momento della presentazione dei documenti (in contanti o con assegno circolare) ed il suo ammontare varia in base al numero di ingressi nel periodo di validità del visto.

    Per richiedere il visto d’ingresso per affari annuale multiplo occorre presentare ulteriori documenti:

    • invito da parte dell’azienda-partner bielorussa in originale;
    • estratto del registro unico delle imprese dell’azienda bielorussa in originale oppure una copia del certificato di registrazione autenticato dal notaio bielorusso con autentica originale;
    • il contratto di collaborazione;

    ! Per il visto annuale la fotocopia del contratto deve essere firmata e timbrata con indicazione che la copia conforme all’originale su ogni pagina da una delle parte del contratto. Altrimenti si prega presentare l’originale del contratto per dichiarare la conformità della copia.

    • certificato del datore di lavoro del richiedente, attestante che esso lavora presso l’azienda italiana che ha firmato il contratto con la società bielorussa (sulla carta intestata, con timbro e firma del responsabile)
    Tutti i tipi dei visti individuali
    Procedura ordinaria Procedura d’urgenza
    60 euro 120 euro

    Visto turistico

    Il visto turistico si rilascia ai cittadini stranieri che intendono recarsi in Belarus per motivi turistici. I cittadini stranieri che non soddisfano i requisiti necessari per la richiesta del visto d’ingresso per visita privata o per affari perchè non hanno nessun referente nella Repubblica di Belarus (non conoscono nessuna persona di cittadinanza bielorussa o organizzazione bielorussa che possa fare loro da referente durante il soggiorno sul territorio di Belarus o che li possa ospitare durante il soggiorno), possono in alternativa richiedere il visto turistico.

    Documenti da presentare:

    • Formulario di richiesta di visto d’ingresso (il formulario deve essere compilato in stampatello, in tutte le sue parti, a cura del richiedente);
    • Una fototessera a colori (recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto);
    • copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione)
    • Passaporto in corso di validità con la scadenza non inferiore ai 3 mesi dopo la scadenza del visto;
    • Per i viaggi meno di 10 giorni – prenotazione dell’albergo sulla carta intestata per il periodo del viaggio oppure l’invito dall’agenzia di viaggi bielorussa in originale o in fotocopia
    • Per i viaggi oltre i 10 giorni – l’invito dall’agenzia di viaggi bielorussa in originale o in fotocopia con programma dettagliato del viaggio.

    Il visto turistico collettivo: Il costo del visto per ogni persona del gruppo turistico è di EURO 10 (nei casi di urgenza — EURO 20).

    Tutti i tipi dei visti individuali
    Procedura ordinaria Procedura d’urgenza
    60 euro 120 euro

    Visto collettivo

    Il visto collettivo può essere richiesto da un gruppo di persone (minimo 5) che intendono recarsi in Belarus in gruppo. I membri di tale gruppo hanno obbligo di entrare in Belarus, spostarsi, soggiornare e lasciare il paese tutti insieme.

    Documenti da presentare:

    • elenco del gruppo (incluso il cognome, nome, anno di nascita, numero di passaporto, scadenza, cittadinanza)
    • Formulario di richiesta di visto d’ingresso (il formulario deve essere compilato in stampatello, in tutte le sue parti, a cura di ogni membro del gruppo);
    • una fototessera a colori (recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto);
    • copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione)
    • passaporto in corso di validità con la scadenza non inferiore ai 3 mesi dopo la scadenza del visto;
    • Lettera d’invito rilasciata da parte di una persona giuridica di nazionalità bielorussa in originale o in copia;
    Visto collettivo Procedura ordinaria Procedura d’urgenza
    Per ogni persona 10 euro/persona

    20 euro/persona

    Visto di transito

    Il visto di transito può essere richiesto dai cittadini stranieri che, recandosi in un terzo paese, dovranno attraversare il territorio nazionale della Repubblica di Belarus. La validità del visto di transito non supera 48 ore.
    Documenti da presentare:

    • Formulario di richiesta di visto d’ingresso (il formulario deve essere compilato in stampatello, in tutte le sue parti, a cura del richiedente);
    • una fototessera a colori (recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto);
    • copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione)
    • passaporto in corso di validità con la scadenza non inferiore ai 3 mesi dopo la scadenza del visto;
    • fotocopia del visto del paese di destinazione o l’informazione attestante l’itinerario del viaggio.
    Tutti i tipi dei visti individuali
    Procedura ordinaria Procedura d’urgenza
    60 euro 120 euro

    Visto per motivi di studio

    Il visto per motivi di studio viene rilasciato per un massimo di 30 giorni ai cittadini stranieri che devono sostenere gli esami d’ammissione agli atenei bielorussi, diretti in Belarus allo scopo di conclusione di un contratto per gli studi, nonché ai partecipanti dei corsi di studi di breve durata (fino a 3 mesi).

    Documenti da presentare:

    • Formulario di richiesta di visto d’ingresso (il formulario deve essere compilato in stampatello, in tutte le sue parti, a cura del richiedente);
    • una fototessera a colori (recente, fatta sullo sfondo bianco che deve corrispondere ai seguenti requisiti: dimensione fototessera — 35×45 mm, viso — 80% della superficie di foto);
    • copia della polizza di assicurazione sanitaria che copre tutta la durata del visto (stipulata con qualsiasi compagnia di assicurazioni con i massimali non inferiori al € 10.000, con la specifica della sua validità per la Repubblica di Belarus, e con indicazione delle generalità dell’assicurato e nominazione, indirizzo e recapiti della compagnia di assicurazione)
    • passaporto in corso di validità con la scadenza non inferiore ai 3 mesi dopo la scadenza del visto;
    • Lettera d’invito di un ateneo bielorusso in originale.
    Tutti i tipi dei visti individuali
    Procedura ordinaria Procedura d’urgenza
    60 euro 120 euro

    Rilascio di visti d’ingresso nella Repubblica di Belarus all’Aeroporto Nazionale Minsk-2

    I visti d’ingresso possono essere rilasciati dall’Ufficio Consolare presso l’Aeroporto Nazionale Minsk-2 ai cittadini stranieri che si recano nella Repubblica di Belarus per motivi urgenti solamente dietro la presentazione di una copia della lettera di invito, l’originale della quale è stato consegnato all’Ufficio Consolare presso l’Aeroporto Nazionale Minsk-2 almeno 3 giorni lavorativi prima dell’arrivo previsto.

    In caso di malattia grave o morte di un parente è sufficiente presentare la documentazione comprovante tale circostanza.

    Ulteriori Informazioni sono disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Belarus http://mfa.gov.by/en/visa/airport/ (inglese).

    Registrazione obbligatoria degli stranieri in Belarus

    Si ricorda che i cittadini stranieri soggiornanti temporaneamente sul territorio della Repubblica di Belarus sono tenuti di presentarsi entro 5 giorni lavorativi dall’ingresso nel paese, presso l’Ufficio di Migrazione e Cittadinanza più vicino al luogo del soggiorno, per completare la pratica di registrazione obbligatoria per gli stranieri. Se il cittadino straniero è in possesso del visto turistico e soggiorna in un albergo, sarà la cura dell’amministrazione alberghiera effettuare la registrazione all’Ufficio di Migrazione. Se il cittadino straniero è ospitato da un cittadino bielorusso o da un’organizzazione/ditta bielorussa, la registrazione all’Ufficio di Migrazione è obbligatoria: in tal caso il cittadino straniero si reca all’Ufficio di Migrazione insieme al cittadino bielorusso che lo ospita o il rappresentante della ditta bielorussa, sono tenuti entro 5 giorni lavorativi dall’ingresso nel paese.


    LA MAPPA


    I MIEI ARTICOLI SULLA BIELORUSSIA

    Minsk capitale della Bielorussia: 14 cose da vedere tra monumenti e statue di Lenin
    Quali sono le cose da vedere a Minsk? Cosa c’è da fare a Minsk? Merita una visita la capitale della
    Leggi di più
    Visto per la Bielorussia: costo, documentazione e tempi dell’Ambasciata Bielorussa
    Per visitare la Repubblica di Bielorussia i cittadini italiani devono munirsi del visto d’ingresso all’Ambasciata della Repubblica di Belarus a
    Leggi di più
    Visto gratuito per la Bielorussia dal 2018 se arrivate all’aeroporto di Minsk
    Da sempre per l’ingresso in Bielorussia è stato obbligatorio il visto d’ingresso tra ambasciate, consolati e agenzie ma il Presidente
    Leggi di più
    Weekend in Bielorussia a Mahilëŭ: la città alle sponde del fiume Dnepr
    Mahilëŭ (in bielorusso Магілёў, in russo: Могилёв, Mogilёv) è una città della Bielorussia orientale, capoluogo della voblasc’ omonima. Sorge sul
    Leggi di più
    Weekend a Gomel (Bielorussia) a 30 anni dal vicino disastro di Chernobyl
    Homel’ (in bielorusso: Гомель?, traslitterato: Homel; in russo: Гомель, traslitterato: Gomel) è la seconda città più popolosa della Bielorussia con
    Leggi di più
    Weekend a Brest (Bielorussia) città eroina dell’Unione Sovietica con la sua fortezza
    Se citiamo la città di Brest/Brěst (in bielorusso Брэст) non possiamo dimenticare la fortezza di Brěst: divenne il teatro della
    Leggi di più
    La frontiera di Terespol (Polonia): crocevia verso Brest (Bielorussia) e la Russia
    Terespol è una cittadina di frontiera della Polonia che dista solo una decina di chilometri da Brest in Bielorussia. Sul
    Leggi di più
    La frontiera di Kuźnica Białystok (Polonia): terra del contrabbando dalla vicina Grodno/Hrodna (Bielorussia)
    Białystok è una cittadina di frontiera della Polonia che dista solo una ottantina di chilometri da Grodno/Hrodna o Гро́дна che
    Leggi di più
    Weekend a Grodno/Hrodna: città sospesa tra Polonia e Bielorussia
    Hrodna (in bielorusso: Гро́дна; in russo: Гро́дно, traslitterato: Grodno; in polacco: Grodno; in lituano: Gardinas) è una città della Bielorussia,
    Leggi di più
    Tutto quello che c’è da sapere sulle ferrovie dell’ex Unione Sovietica tra Russia, Ucraina e Bielorussia
    Che abbia un debole per i paesi dell’ex Unione Sovietica non è stato mai un segreto ma durante i miei articoli
    Leggi di più

  • Foto – Hotel Gallery Park – Riga (Lettonia)
    Il book fotografico presso l'Hotel Gallery Park di Riga (Lettonia), durante il mio viaggio nel maggio 2017...
  • Materasso EveSleep: dormi sogni tranquilli con consegna, reso e ritiro gratuiti
    Ciao amici, chi mi conosce tramite i social, il mio blog “I Viaggi di Speedy” o meglio ancora nella vita reale quasi sempre mi definisce uno “zingaro senza letto”.La mia ...
  • Istanbul (Turchia-Turkey) – 10 cose da fare e vedere … con hotel gratuito Turkish Airlines
    Istanbul è stata per secoli uno dei “centri” del mondo: prima come capitale dell’Impero Romano d’Oriente a partire dal IV secolo, poi durante tutto il Medioevo fu al cent...
  • La tomba di Bettino Craxi ad Hammamet (Tunisia) dentro il cimitero cattolico
    Se decidete di recarvi in Tunisia ad Hammamet per i nostalgici del Partito Socialista Italiano e della Prima Repubblica, una tappa da non perdere è la visita alla tomba d...
  • Weekend in Andalucia a Siviglia (Spagna): 5 cose da fare tra la  Malagueta e l’Alcazaba
    La città di Siviglia è tra le più visitate di Spagna: la capitale dell’Andalusia è ricca di cultura, storia e monumenti e due giorni possono essere pochi, ma organizzando...
  • Alla scoperta della Serbia partendo dalla capitale Belgrado
    Weekend in Serbia/СрбијаCosa vedere, storia, foto e videoHo avuto il piacere di visitare la Serbia e la sua capitale Belgrado per ben 2 volte durante i miei viaggi del 20...
  • Foto – Wadden Sea World Heritage (Olanda)
    ll book fotografico nel  Parco Nazionale di Wadden Sea World Heritage, Patrimonio Unesco dal 2009, realizzato durante il mio viaggio nel maggio 2019 in collaborazione con...
  • Dove dormire sull’isola di Favignana: “I PRETTI RESORT” – Foto
    Per il mio ritorno a Favignana nel weekend del 13/15 maggio 2016 ho scelto di pernottare presso "I PRETTI RESORT" una splendida struttura 4 stelle da non perdere. A soli ...
  • Italia – La nazione più bella di tutto il mondo
    L'Italia è il paese che detiene il record di maggior numero di patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel mondo:  il dato ufficiale del 2017 con 53 beni la piazzano in cima a...