Saadiyat Beach Club: spiaggia bianca e piscina da sogno a pochi chilometri da Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti)

Se avete deciso di visitare Abu Dhabi e volere rilassarvi uno o più giorni, vi consiglio di far visita al Saadiyat Beach Club che dista poco meno di una quindicina di chilometri dal centro della capitale.
Il Saadiyat Beach Club non è soltanto un posto incantevole per la sua gigantesca spiaggia bianca ma è anche il luogo perfetto dove potersi rilassare a bordo piscina sorseggiando un drink.

Ho deciso di venire qui al Saadiyat Beach Club l’ultimo giorno ad Abu Dhabi e l’esperienza avuta è stata fantastica. Lusso, eleganza e grandi servizi sono il tratto distintivo di questa struttura che fin dal primo momento vi coccolerà e cercherà di esaudire ogni vostra richiesta.
Una volta entrati, avrete diritto ad un armadietto dove poter conservare i vostri averi o sistemare all’interno gli indumenti. Gli spogliatoi (divisi per sesso) sono completi di tutto: dal deodorante spray al profumo, dalla crema doposole all’asciugacapelli e addirittura un mini centro benessere con docce emozionali e jacuzzi.   

La piscina è enorme e avrete modo di rilassarvi in uno dei tanti lettoni (vi consiglio di arrivare presto per prendervi i miglior posti) con asciugamani e prima fornitura gratuita di acqua fredda nel secchiello ghiacciato.
Se volete godervi in pieno la giornata è possibile ordinare ai ragazzi dello staff una bottiglia di vino o champagne, un cocktail o qualcosa da mangiare. 

Il DJ è stato molto bravo ma ancora di più la performance della ragazza con il sax che ha deliziato la giornata di tutti gli ospiti, suonando dal vivo tantissimi brani e di tanto in tanto ha esaudito anche qualche richiesta musicale dei turisti.

La spiaggia attrezzata con sabbia finissima a perdita d’occhio e il mare cristallino rendono il Saadiyat Beach Club il luogo ideale per famiglie con e senza bambini, coppie che vogliono rilassarsi o single in cerca di movida e divertimento.


SOCIAL, EMAIL E SITO WEB


BOOK FOTOGRAFICO

  • Riad Karmela Princesse: dove dormire e mangiare a Marrakech (Marocco)
    Marrakech o Marrakesh che dir si voglia, se visitate la splendida città marocchina vi consiglio di pernottare al Riad Karmela Princesse. Le case tipiche marocchine si chi...
  • Stadio San Siro di Milano: vedere l’Inter in Executive Club tra una cena al ristorante e la tribuna VIP
    Per gli amanti del calcio lo stadio San Siro di Milano è tra i più belli e suggestivi in Italia e non è un caso che viene chiamato la Scala del calcio. Viene condiviso pe...
  • Foto – Cracovia – Krakow 2017 (Polonia)
    Il Mercatino di Natale più famoso di Cracovia è sicuramente quello allestito nella Piazza Principale "Rynek Główny". Ho visitato la bellissima città della Polonia durante...
  • Un weekend 4 stelle al “Globus Urban Hotel” di Firenze
    Se cercate una vacanza rilassante, sia che voi siate a Firenze in vacanza o che per motivi di lavoro, il Globus Urban Hotel di Firenze rappresenta la giusta soluzione gra...
  • VIDEO – GRAZIE ROMA – GLI AMBASCIATORI VUELING A ROMA
    https://youtu.be/184Xxo75SH8Gli ambasciatori di Vueling per le strade di Roma a caccia di selfie, in occasione del concorso “Grazie Roma!”. 39 voli in palio dal 16 al 20 ...
  • Weekend a Tenerife – Isole Canarie (Spagna): cosa fare e cosa vedere
    Oltre duemila chilometri di superficie, circa un milione di abitanti, 31 municipalità, la vetta più alta di tutta la Spagna, nonché il terzo vulcano più grande del mondo ...
  • Il Lago Resia / Reschensee e il suo campanile di Curon (Graun) che emerge dalle acque
    In Alto Adige ci sono tantissimi laghi e laghetti ma il più grande in assoluto è proprio il Lago di Resia, o Reschensee  in tedesco, situato a 1.498 metri s.l.m.Volevo an...
  • Armenia: Yerevan, Garni e Geghard
    L'Armenia è una terra di luce vulcanica, con le sue montagne basaltiche, i laghi, i canyon, le cascate, le chiese antiche e la sua cultura ricca di colori.Un viaggio in A...
  • Commenti

    Commenti

    Translate »