Il ristorante storico di Lipari è proprio il Ristorante da Filippino entrato per primo tra i ristoranti della Guida Michelin dell’isola di Lipari. Nasce nel 1910, quando gestito dal leggendario Filippo Bernardi, si chiamava “Belvedere” ed era una modesta trattoria con piatti a base di pesce. Poi, con il boom delle Eolie nel secondo dopoguerra, il ristorante cambia nome e diventa un punto di riferimento culinario di tutta l’isola e tappa da non perdere per chi visita Lipari.


IL MIO PRANZO AL RISTORANTE DA FILIPPINO

Si mangia un pesce freschissimo cucinato alla siciliana e in particolare all’eoliana. Viene proposto soltanto pesce fresco e il menù viene cambiato quotidianamente a seconda della disponibilità di pesce e ovviamente delle stagioni.
All’entrata del ristorante è possibile ammirare, in un banco frigo, il pesce freschissimo appena consegnato dai pescatori locali e in una vasca sono contenute anche delle aragoste, astici e altri crostacei vivi da cucinare al momento. In abbinamento al pesce, alle paste e a quant’altro menzionato nel loro menù, è possibile scegliere fra una vastissima gamma di vini soprattutto siciliani ma anche di altre regioni.
Personalmente ho ordinato dei ravioli di cernia spettacolari, un mix di frittura di pesce locale con pomodorini e capperi e per concludere un semifreddo di mandorle e e cioccolato.


Devo dire che il personale è veramente preparato a 360 gradi e sempre pronti a soddisfare le esigenze del cliente. Nessuno può mettere in dubbio la qualità dei piatti
Il titolare veterano nel campo della ristorazione, coordina perfettamente i dipendenti con occhio vigile per essere certo che i clienti diano adeguatamente coccolati. Da non perdere se venite a Lipari.


GUARDA LE 10 FOTO
lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_001lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_002lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_003lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_004lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_005lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_006lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_007lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_008lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_009lipari_ristorante_filippino_www.giuseppespitaleri.com_010

  • Lago d’Antorno 1.866 metri s.l.m (Auronzo di Cadore) Dolomiti
    Nel cuore delle Dolomiti tra Veneto e Trentino-Alto Adige, presso Auronzo di Cadore, si trova il Lago d'Antorno o Lago Antorno: a quota 1866 metri sul livello del mare, q...
  • VIDEO – Campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau – PRIMAVERA 2012
    https://www.youtube.com/watch?v=jPle0gQu4nY Il campo di concentramento di Auschwitz fu uno dei tre campi principali che formavano il complesso concentrazionario situ...
  • Toma’s Wine Cellar: un ristorante da non perdere a Kutaisi (Georgia)
    Se passate da Kutaisi e volete assaporare la vera cucina georgiana, a chilometro zero e tutto fatto in casa allora il posto giusto per voi è il ristorante Toma's Wine Cel...
  • Bucarest, Timisoara, Brasov e Bran – Alla scoperta della Romania e del Conte Dracula
    Sicuramente una tra le nazioni in Europa meno cara e visitabile 365 alll'anno senza spendere un patrimonio. Dai tempi di Ceausescu ad oggi sono passati tanti anni e la Ro...
  • Il book fotografico di Roma (Italia – Italy)
    L'album fotografico completo con tutte le foto della città più bella del mondo: Roma Caput Mundi....
  • Foto – Copenaghen (Danimarca)
    Copenaghen è la capitale della Danimarca e tappa fissa delle crociere del nord Europa che scelgono questa meta per le tante bellezze: il famoso parco divertimenti Tivoli,...
  • Visita il Lazio: da Roma città eterna alle altre città da non perdere
    Dire Lazio vuol dire sicuramente Roma città eterna, ma questa regione è anche molto di più, sia per quello che riguarda l’arte o l’architettura, sia per quello che concer...
  • Commenti

    Commenti

    Translate »