TTG di Rimini – Guida alla fiera del turismo che un blogger non può perdere

Standard

Se sei un blogger, un’agenzia di viaggio, un giornalista, un appassionato di viaggi, un tour operator operator o altro ancora, non puoi certamente perdere il TTG di Rimini: la fiera del turismo più importante d’Italia ed una delle principali in Europa.
Il TTG Travel Experience è un appuntamento da non perdere che ogni anno si svolge a Rimini nella metà di ottobre e devo ammettere che personalmente amo questa fiera organizzata da Italian Exhibition Group perchè è un modo per conoscere e rivedere blogger/amici nella speranza di trovare nuove collaborazioni girovagando tra i padiglioni della fiera.
Quest’anno ho avuto l’onore di essere stato nominato tra i migliori 40 travel influencer italiani, anni di lavoro alla ricerca perenne di perfezionare il mio blog e i miei canali social che piano piano mi stanno ripagando di tutte le ore di lavoro svolto.


IL MEET YOUR BLOGGER

Il momento fondamentale per me durante la fiera è proprio il meet your blogger: si tratta di 2 ore a scelta tra il mattino 11:00/13:00 o il pomeriggio 15:30/17:30 dove noi blogger siamo a stretto contatto con le aziende, hotel, enti del turismo, professionisti del settore alla ricerca di collaborazioni e si cerca di studiare insieme una strategia per migliorare la comunicazione del proprio brand.
Ovviamente non tutti i blogger possono partecipare a questo evento ma solo una cerchia ristretta a cui viene assegnata una propria postazione da personalizzare a proprio piacimento.


DOVE PERNOTTARE PER IL TTG

Per il TTG 2018 ho pernottato presso l’Hotel Life a Viserbella e devo dire che mi son trovato veramente bene! Arrivato alla reception mi hanno comunicato che potevo mettere gratuitamente la mia auto dentro il parcheggio recintato in modo da non pagare il posteggio pubblico o semplicemente evitare di avere problemi nel cercare un posto libero….superrrrrrrrr! 🙂
La camera e il bagno li ho trovati veramente molto puliti ma la chicca era il balcone con vista mare che mi ha regalato tramonti, albe con colori incredibili.
Colazione continentale e all’italiana di buona fattura con possibilità di prendere caffè/cappuccino fatto direttamente dalla macchina del bar e non dalla macchina self service che certe volte trovo nelle sale colazioni di altri hotel.

La struttura si trova in una zona particolarmente tranquilla e strategica e si può raggiunge in 10 minuti di macchina la Fiera di Rimini. Cosa più importante quando a fine giornata intorno alle 18 tutto il flusso del traffico inizia a muoversi dalla Fiera in direzione Rimini centro, l’hotel si trova in direzione opposta e quindi non risente molto delle interminabili code che bloccano Rimini.


DOVE MANGIARE IN FIERA PER IL TTG

Sembrerà scontato ma non lo è: lasciate ogni speranza o voi che entrate! Tra appuntamenti e la frenesia della fiera è praticamente impossibile uscire fuori dalla struttura per fare un pranzo e per tale motivo all’interno troverete piadinerie, bar e aree ristoro per poter fare un pranzo al volo.
Tra uno stand e l’altro con l’avvicinarsi di mezzogiorno tanti enti del turismo o aziende iniziano a organizzare aperitivi, assaggi di cocktail tradizionali e veri pranzi all’interno dei propri spazi: alcuni magari riservati ma altri anche liberi a tutti.
Per esperienza personale prima di bere vi consiglio di mangiare…e abbondantemente, altrimenti vi ritroverete tra un mojito cubano, un nero d’avola siciliano, una sangria spagnola, una birra ceca e un liquore kazako a essere molto molto allegri 🙂
Per esempio Vueling ha organizzato un aperitivo con tutti i blogger che hanno partecipato al MYB nella bloggers lounge riservata ed è stato un modo molto bello per poter socializzare e pranzare tutti insieme.


DOVE MANGIARE A RIMINI 

Abbiamo capito che il pranzo è stato fatto ma ancora manca la cena 🙂 Se sei tra i blogger o chi lavora nel settore spesso si è anche invitati da aziende per delle cene di lavoro o magari anche da qualche ente del turismo per una cena a tema in location anche molto molto fighe.
In alternativa girovagando nei giorni successivi alla fiera vicino il ponte Tiberio di Rimini ho scoperto un ristorante molto buono a prezzi non eccessivi di nome “LA ESSE ROMAGNOLA” dove ho assaporato i veri sapori della cucina romagnola ordinando come primo dei tagliolini con crema di porcini e lamelle di porcini freschi, come secondo una tagliata di manzo con salsa BBQ e patate novelle e infine come dolce una prelibatezza che non ricordo il nome ma che potete visionare nelle foto sottostanti 😉

Altri articoli interessanti

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog “I VIAGGI DI SPEEDY”. Ho visitato 49 nazioni diverse e uno stato “de facto” come la Transnistria. Ho messo piede in tutti gli stati dell’Europa ad eccezione dell’Albania. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com

Commenti

Commenti