Restaurant Sabres – Timisoara (Romania)

Standard

Uno dei ristornanti più rinomati di Timisoara è certamente il Restaurant Sabres; preparano con amore e pazienza, tantissimi piatti di pesce come pochi in città. Concedetevi un pranzo o una cena al Sabres dove troverete una selezione di vini eccellenti.

Telefono: +40 356 430 001

timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_001timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_002timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_003timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_004timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_005timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_006timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_007timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_008timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_009timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_010timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_011timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_012timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_013timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_014timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_015

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog "I VIAGGI DI SPEEDY". Ho visitato 43 nazioni diverse e uno stato "de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com

Foto – Timișoara (Romania)

Standard

Chiamata anche Piccola Venezia o Città Giardino per la sua architettura secessionista simile a quella di Vienna, Timisoara  è la capitale del Banato.

timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_001timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_002timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_003timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_004timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_005timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_006timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_007timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_008timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_009timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_010timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_011timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_012timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_013timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_014timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_015timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_016timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_017timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_018timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_019timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_020timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_021timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_022timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_023timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_024timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_025timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_026timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_027timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_028timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_029timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_030timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_031timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_032timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_033timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_034timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_035timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_036timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_037timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_038timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_039timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_040timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_041timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_042timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_043timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_044timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_045timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_046timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_047timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_048timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_049timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_050timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_051timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_052timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_053timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_054timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_055timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_056timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_057timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_058timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_059timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_060timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_061timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_062timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_063timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_064timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_065timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_066timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_067timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_068timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_069timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_070timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_071timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_072timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_073timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_074timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_075timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_076timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_077timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_078timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_079timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_080timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_081timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_082timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_083timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_084timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_085timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_086timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_087timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_088timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_089timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_090timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_091timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_092timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_093timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_094timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_095timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_096timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_097timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_098timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_099timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_100timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_101timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_102timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_103timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_104timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_105timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_106timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_107timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_108timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_109timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_110timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_111timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_112timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_113timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_114timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_115timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_116timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_117timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_118timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_119timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_120timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_121timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_122timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_123timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_124timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_125timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_126timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_127timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_128timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_129timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_130timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_131timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_132timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_133timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_134timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_135timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_136timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_137timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_138timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_139timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_140timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_141timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_142timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_143timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_144timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_145timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_146timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_147timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_148timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_149timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_150timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_151timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_152timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_153timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_154timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_155timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_156timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_157timisoara_romania_giuseppespitaleri.com_158

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog "I VIAGGI DI SPEEDY". Ho visitato 43 nazioni diverse e uno stato "de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com

Weekend a Timisoara (Romania) – cosa fare, cosa vedere e dove dormire

Standard

Tra i 400.000 abitanti di Timisoara, quasi 10.000 sono gli italiani residenti nella bellissima città del nord/ovest della Romania: un terzo dei quali proviene dal Veneto e per tale motivo tante compagnia aeree low cost hanno messo in programmazioni diverse tratte da tutto il nord italia per raggiungere Timisoara a prezzi veramente vantaggiosi!
La mia prima volta era stato nel lontano 2011 quando in un viaggio con i miei amici in tour tra i Balcani raggiungevamo la città in treno da Belgrado per poi ripartire in aereo dopo 2 giorni con compagnia aerea Carpatair verso la capitale Bucarest! Che tempi: avventure estive libere e spensierate, senza troppi problemi di tempo e soprattutto nottate insonne a borso di bus e treni di fortuna! 🙂
Il mio ritorno a Timisoara questa volta è stato sicuramente molto più comodo, economico e casuale: secondo voi dov aver trovato un volo a/r a 20€ da venerdì sera a domenica sera…potevo farmi scappare questa opportunità? 😉 Ovviamente no…biglietto staccato…e si inizia a pensare alla Romania! 😉


Come detto qualche riga fa, la colonia italiana a Timisoara è molto popolosa e tanti imprenditori hanno scelto questa città sia per la manodopera a basso costo che senza ombra dubbio è il motivo principale che spinge gli imprenditori a delocalizzare, ma il secondo motivo è anche che Timisoara  è veramente molto molto carina!
Chiamata anche Piccola Venezia o Città Giardino per la sua architettura secessionista simile a quella di Vienna, è la capitale del Banato. Ideale per trascorrere un weekend o anche più giorni è una città molto vivace culturalmente grazie ai molti giovani che frequentano l’Università, i teatri, gallerie d’arte e i musei. Attraversata dal fiume Bega, la città ha la Cattedrale costruita su una palude e sorretta da 5 mila tronchi di querce che le impediscono di sprofondare. Molto bello il centro pedonale con edifici caratterizzati da linee sinuose, decorazioni floreali e disegni geometrici. La città è servita dall’aeroporto di Timisoara, il più importante della Romania dopo l’aeroporto di Bucarest, e offre numerosi collegamenti con l’Italia e altre città europee. Timisoara si trova nei pressi del confine con la Serbia (Belgrado dista 150 km) e il confine Ungherese dista solo 80 km.


Cosa vedere a Timisoara

Guarda il book fotografico completo della città

Guarda il book fotografico completo della città con le 136 foto

Il nostro mio giro nel centro storico inizia dal Parcul Civic, giardino pubblico vicino all’Hotel Continental dove ho pernottato e caratterizzato da un bell’orologio fatto di fiori. In pochi passi raggiungiamo il Castello Huniade, risalente al XIV secolo, che rappresenta probabilmente il più antico palazzo cittadino. Qui oggi ha sede il Museo del Banat la cui visita, però, abbiamo preferito rimandare.

Piata Victorei

Piata Victorei

La prossima fermata è Piata Victorei, una piazza lunga e rettangolare davvero caratteristica: all’estremità sud sorge la Cattedrale Ordossa Rumena, un vero e proprio gioiello di architettura religiosa che sorge imponente e circondata da un parco pubblico attraversato dal Canalul Bega, il fiume cittadino. Questa chiesa è oggi considerata, a ragione, uno dei simboli della città ed è davvero una tappa imperdibile se passate di qui.
Dall’altro capo di Piata Victorei, invece, sorge invece il Palazzo dell’Opera, una imponente costruzione che testimonia la grande passione cittadina per il teatro.

Al centro della piazza principale, si erge la “Lupa Capitolina”, donata da Roma al locale municipio il 23 aprile del 1926 come emblema di quel legame tra Italia e Romania che in epoca fascista il regime di Roma e il governo di Bucarest avevano caldeggiato. La Lupa aveva infatti per Mussolini un pregnante significato ideologico: celebrare il Natale di Roma nella capitale del Banato, negli stessi luoghi in cui per la prima volta gli autoctoni avvistarono le legioni di Traiano che muovevano alla conquista della Dacia.

Dopo aver lasciato il Palazzo dell’Opera imbocchiamo Strada Maras esti, una stretta via in stile prussiano che ospita la Grande Sinagoga. La storia dell’edificio è molto particolare: nel corso del XIX secolo, al tempo della dominazione austro-ungarica, gli ebrei dell’impero furono emancipati e trovarono proprio a Timişoara un luogo tranquillo in cui vivere. La sinagoga ospita oggi il Museo degli ebrei di Romania.

Proseguendo lungo Strada Maras esti arriviamo a Piata Unirii. La piazza principale di Timişoara è senz’altro il luogo più pittoresco dell’intera città. Vi trovano spazio diversi caffè da cui è possibile ammirare gli splendidi edifici colorati che circondano la piazza e le due chiese che sorgono ai lati, una di fronte all’altra: la Cattedrale Ortodossa Serba e la Cattedrale Cattolica Romana.


Dove dormire a Timisoara (Hotel Continental)

Quasi sempre preferisco scegliere strutture alberghiere in pieno centro per ottimizzare i tempi di spostamento e rientro a casa, libertà di movimento la sera e tanto altro, poi…se l’hotel in questione è il Continental Hotel…allora è la scelta azzeccata! 🙂 Situato nel cuore della città, sorge accanto al Parco Civico e a pochi minuti a piedi dalla storica Piazza Unirii. L’hotel gode di una fantastica vista sullo skyline (io ero all’undicesimo piano) e con una piscina all’aperto (ovviamente chiusa visto che si trattava di fine ottobre) ospita anche un night club, un casinò ma soprattutto una palestra e una spa fantastica.

Telefono: +40256494144

Guarda il book fotografico completo dell'Hotel Continental Timisoara

Guarda il book fotografico completo dell’Hotel Continental Timisoara


Dove mangiare a Timisoara

Uno dei ristornanti più rinomati di Timisoara è certamente il Restaurant Sabres; preparano con amore e pazienza, tantissimi piatti di pesce come pochi in città. Concedetevi un pranzo o una cena al Sabres dove troverete una selezione di vini eccellenti. Personalmente ho avuto il piacere di poter fare un pranzo e devo dire che mi ha stupito veramente il pesce di ottima qualità!

Telefono: +40 356 430 001

timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_001timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_002timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_003timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_004timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_005timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_006timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_007timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_008timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_009timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_010timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_011timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_012timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_013timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_014timisoara_romania_risto_sabres_giuseppespitaleri.com_015


Un’altro ristorante da visitare è sicuramente il Restaurant Caruso! A pochi metri di distanza proprio dall’hotel Continental è stato veramente una bella sorpresa poter cenare qui: aperto dal giugno 2014, si basa su una cucina innovativa e ricette tradizionali reinterpretate tutte indirizzate nella moderna cucina

timisoara_romania_risto_caruso_giuseppespitaleri.com_001timisoara_romania_risto_caruso_giuseppespitaleri.com_002timisoara_romania_risto_caruso_giuseppespitaleri.com_003

Telefono: +40256224771

 

 

 

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog "I VIAGGI DI SPEEDY". Ho visitato 43 nazioni diverse e uno stato "de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com

Foto/Photos/фото – Bucarest/Bucharest (Romania) – ESTATE 2015

Standard

bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_001bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_002bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_003bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_004bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_005bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_006bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_007bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_008bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_009bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_010bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_011bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_012bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_013bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_014bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_015bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_016bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_017bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_018bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_019bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_020bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_021bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_022bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_023bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_024bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_025bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_026bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_027bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_029bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_030bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_031bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_032bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_033bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_034bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_035bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_036bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_037bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_039bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_040bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_041bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_042bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_043bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_044bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_045bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_046bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_047bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_048bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_049bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_050bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_051bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_052bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_053bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_054bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_055bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_056bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_057bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_058bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_059bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_060bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_061bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_062bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_063bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_064bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_065bucarest_romania_www.giuseppespitaleri.com_066

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog "I VIAGGI DI SPEEDY". Ho visitato 43 nazioni diverse e uno stato "de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com

Un agosto 2015 atipico: tra baluardi comunisti e voglia di Unione Europea

Standard

 

budapest_ungheria_2015_www.giuseppespitaleri.com_076

Un lunghissimo viaggio tra 6 nazioni riconosciute e uno stato fantasma.

Ieri sera sono ritornato a casa in tarda nottata molto molto stanco per il lungo viaggio ma felice per la mole di emozioni e posti fantastici che ho potuto vedere e vivere in prima persona. Luoghi tanto vicini ma tanto lontani a noi italiani che preferiamo trascorrere le nostre vacanze nelle solite mete turistiche a noi più familiari come Ibiza, Santorini, Parigi … escludendo a priori senza nemmeno conoscerne la storia molte città o stati che ho avuto la fortuna di vedere!
Nei prossimi giorni/settimane pubblicherò sicuramente un reportage foto/video di ogni città/nazione e butterò giù anche qualche riga.
Quello che vi posso dire a caldo è soltanto che è stata un’avventura pazzesca! In ogni città ho potuto ammirare sempre qualcosa di bello e diverso nello stesso tempo.

I Bagni Széchenyi di Budapest sono il più grande centro termale d’Europa costruzione del 1881 ma venne ultimata nel 1913 ed intitolata al conte István Széchenyi.

La Cattedrale di Cristo Salvatore è la chiesa principale ortodossa della Transcarpazia. Costruita nel 1990, alta 60 metri di altezza e cinque cupole, domina la piazza Cirillo e Metodio nella città di Uzhgorod.

La città vecchia di Lviv patrimonio dell’UNESCO, presenta una concentrazione di architetture e monumenti di grande valore attorno alla piazza Rynok (piazza del Mercato), di vari periodi e varie influenze culturali e stilistiche: russe, bizantine, armene, italiane, tedesche.

La Scalinata Potëmkin di Odessa vista dal vivo sembra molto più grande rispetto alla famosa scena della carrozzina del film di Ejzenstejn: la scalinata, infatti, ha una larghezza decrescente dei gradini salendo dal basso verso l’alto, cosa che determina l’illusione ottica di una profondità maggiore.

La Transnistria e Tiraspol vorrebbe essere l’ultimo baluardo dell’eredità comunista dell’Unione Sovietica. In realtà notando le catene di supermercati Sheriff, i distributori di benzina sempre di proprietà della Sheriff (la più grande e influente azienda transnistriana) e vedendosi attraversare la strada da un molte Lada ma nello stesso tempo anche da lussuole Porsche Cayenne si capisce che di comunismo e gli ideali di uguaglianza e condivisione ce ne sono ben pochi.

Camminando lungo la via principale di Chișinău non si può fare a meno di notare le centinaia di bancarelle colmi di prodotti tipici o fatti in casa, fiori o souvenir sovietici che le babushke (nonne in russo) vendono ai passanti o turisti.

Brasov è una città fantastica nonché la principale città della Transilvania per importanza culturale e commerciale e si trova quasi al centro della Romania.  La pittoresca cittadella medievale è circondata da mura alte 12 metri, lunghe 3 chilometri e con 7 bastioni, e qui si trovano la Chiesa Nera, la più grande chiesa gotica in Romania, la Strada Rope o Sforii, la via più stretta d’Europa che collega via Cerbului con via Poarta Schei, la Cattedrale di San Nicola e la bellissima Piazza del Municipio o Piata Sfatului, circondata da strutture barocche e case mercantili con al centro il vecchio cuore amministrativo della città oggi Museo di Storia.

Il Palazzo del Parlamento (Palatul Parlamentului) di Bucarest è un edificio di 12 piani, lungo 270 metri ed ampio 245 metri; 48 metri visibili sopra al suolo e 15 metri sotto la superficie. Non è facile trovare edifici più grandi del Palazzo del Parlamento di Bucarest visto che è secondo solo al Pentagono degli USA. Quando il dittatore rumeno Nicolae Ceauşescu ordinò la costruzione di questa sfarzosa struttura, un’ampia parte del centro storico di Bucarest dovette pagarne il prezzo. Un intero caseggiato, uno stadio, alcune chiese, conventi e sinagoghe furono eliminati per fare spazio.
Durante la costruzione, l’intera economia del paese confluì nel palazzo. Si utilizzarono esclusivamente materiali rumeni. Tutta la produzione di marmo in quel periodo era destinata al palazzo e le lapidi dei defunti dovevano essere costruite con altri materiali, come il legno. Oggi, il palazzo ospita il parlamento della Romania, che non basta però a riempirlo. Perciò, l’edificio svolge numerose altre funzioni, ad esempio, è spesso utilizzato come centro conferenze. L’ala ovest dell’edificio ospita il Museo Nazionale di Arte

Per la riusciata di questo bel tour si ringrazia #vueling con cui ho volato e #GoPro per le bellissime foto (ma anche video) grandangolari che ho potuto fare con la GoPro – HERO 4 Siver. #vueling #vuelingambassador #vuelingairlines #speedy83 #palermo #giuseppespitaleri #travelblogger #samsung #samsungs6 #romania #bucarest #hungary #transnistria #unesco #transilvania #ukraine #Lviv #Lviv #budapest #tiraspol #chisinau #barcelona #roma #moldova #bucharest #goproitalia #gopro #goproitalia #odessa

26 Agosto 2015

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog "I VIAGGI DI SPEEDY". Ho visitato 43 nazioni diverse e uno stato "de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com