Zaino 3N1 grande: comodo, versatile e sicuro, da Palermo a Dublino

Standard

Una delle cose più belle della vita a mio parere è viaggiare. Posso andare a dormire in un ostello, un hotel o un resort … posso mangiare del cibo di strada o sedermi in un ristorante o una pizzeria … posso viaggiare in aereo, treno o bus … ma le uniche certezze che ho appena esco fuori il naso da casa mia sono due: la mia reflex con tutti gli obiettivi e il mio zaino Manfrotto!

Da quando lo “Zaino e Monospalla 3N1 grande” è in mio possesso non posso farne proprio a meno perchè è comodo, versatile e sicuro!

manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_002 manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_008

Perfetto per le gitarelle fuori porta: la copertura antipioggia inclusa ripara la mia reflex e tutto l’occorrente da pioggia e umidità, la tecnologia CPS (Camera Protection System) protegge la zona centrale della borsa dove viene posta l’attrezzatura fotografica e infine dentro il vano superiore porta oggetti/documenti posso mettere il mio smarphone, power bank, una bottiglietta d’acqua, batterie, schede di memoria, GoPro. qualche specialità gastronomica comprata in loco e tanto altro.

manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_004 manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_005
Eccezionale veramente per i viaggi o weekend un pò più lunghi dove mi permette di ottimizzare tutti gli spazi: l’ampio vano porta reflex/obiettivi con i divisori flessibili mi permette adattare perfettamente allo zaino e in tutta sicurezza tutta l’attrezzatura fotografica, il vano porta pc mi permette di poter trasportare il mio notebook con facilità e lavorare anche quando sono fuori casa e l’attacco trolley comodissimo mi da la possibilità di portare la borsa sopra il trolley.

manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_005 manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_006 manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_007

ormai un binomio perfetto e inseparabile e non posso fare a meno di raccontarvi l’ultima avventura fatta in Irlanda a Dublino dove ho avuto modo di testare con successo la copertura antipioggia in dotazione che ha lasciato asciutto al 100% l’intero zaino.

manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_009manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_010
Dublino sicuramente non è il posto ideale per la vostra vacanza se volete fare sole e mare, ma è la meta perfetta se siete alla ricerca di un viaggio all’insegna del divertimento è della natura. La capitale irlandese è situata nella zona orientale  e più precisamente nella baia della foce del fiume Liffey, dove si trova il porto più importante dell’isola, famoso per i molti traffici mercantili. La città di Dublino è divisa in due dal fiume Liffey: la zona a sud caratterizzata dai monumenti storici , dal divertimento e dal turismo, nella zona a nord invece si sviluppa la parte contemporanea.

Se avete un paio di giorni e volete ottimizzare i tempi vi consiglio sicuramente la Cattedrale di San Patrizio che è una delle due grandi cattedrali protestanti sotto l’egida della Chiesa d’Irlanda, il Museo Nazionale Irlandese, il Trinity College uno tra gli istituti d’istruzione più famosi al mondo e anche il Castello di Dublino che si trova a 5 minuti dal Trinity.

Per tutti gli amanti della birra non può mancare una tappa al museo della Guinness e a seguire una bella pinta di birra e magari dopo vale la pena andare al Phoenix Park, caratterizzato al suo interno da un castello seicentesco, dallo zoo e dai laghi ed è il luogo ideale per rilassarsi dopo pranzo distesi sull’erba fresca.

manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_011

Per quanto riguarda la vita notturna non avete scelta: il quartiere più affollato dai giovani e dai turisti è quello di Temple Bar, dove si trovano la maggior parte dei pub e degli artisti di strada e vale la pena fare un giro almeno una sera non dimenticando in hotel lo “Zaino e Monospalla 3N1 grande

manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_012 manfrotto_bags_www.giuseppespitaleri.com_013

Travel blogger, fotografo ed influencer per diversi siti web ma soprattutto per il mio blog "I VIAGGI DI SPEEDY". Ho visitato 43 nazioni diverse e uno stato "de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali. Fondatore del fanclub unofficial su Luciano Ligabue più famoso del web lucianoligabuefanclub.com