Thailandia: Bangkok, Phrae, Nan e il festival delle lanterne di Chiang Mai

Standard

La Thailandia è un Paese davvero incredibile, vasto e ricco di destinazioni interessanti: palazzi reali, spiagge da sogno, parchi nazionali e templi dorati permetteranno di immergersi in una cultura affascinante e antichissima per regalarvi un viaggio indimenticabile.
La capitale Bangkok, il tour fantastico delle cittadine del nord come Chiang Rai, Phrae e Nan, il festival delle lanterne di Chiang Mai o le acque cristalline e spiagge da sogno del sud Thailandia.


LA MAPPA


I MIEI ARTICOLI, FOTO E VIDEO SULLA THAILANDIA

Festival delle lanterne Yee Peng e Loy Krathong di Chiang Mai (Thailandia)
Avete mai sentito parlare del festival delle lanterne? Se avete la possibilità di visitare la Thailandia a novembre non potete perdere
Leggi di più

Festival delle lanterne Yee Peng e Loy Krathong di Chiang Mai (Thailandia)

Standard

Avete mai sentito parlare del festival delle lanterne? Se avete la possibilità di visitare la Thailandia a novembre non potete perdere il festival delle luci Loy Krathong e il “Yee Peng Lanna International” uno dei festival delle lanterne più incantevoli al mondo.
Il Loy Krathong viene celebrato in tutta la nazione con il rilascio delle candele accese galleggianti in riva ad un fiume, mare, lago o canale per lasciarle andare con la corrente ma se volete vedere qualcosa di veramente sensazionale per esperienza personale vi consiglio di andare a Chiang Mai nella parte nord della Thailandia dove potete rimarrete estasiati sia dai Krathong sul fiume ma soprattutto dal rilascio delle lanterne nel cielo al Yee Peng Lanna International.

Prima di continuare a raccontarvi la mia esperienza per non fare confusione ci tengo a darvi qualche delucidazione tra le 2 parole chiave Loy Krathong e Yee Peng Lanna International.Iniziando dalla prima parola, Krathong è un termine tailandese che si riferisce a un pezzo di tronco di banana decorato con fiori, foglie di banana, candele e bastoncini di incenso invece la parola Loy significa semplicemente galleggiare: quindi messi insieme questi due termini significano tronco di banana galleggiante. I krathong moderni sono per lo più fatti di pane o di polistirolo ma visto che quest’ultimo inquina molto i corsi d’acqua e sono difficili da decomporre si cerca sempre più di utilizzare del pane molto più rispettoso dell’ambiente in quanto biodegradabile e nella maggior parte dei casi mangiato dai pesci.
Questo rito crea un’atmosfera molto suggestiva e ha un significato molto profondo nella religione buddista visto che le candele sono un omaggio a Buddha, mentre i cesti rappresentano i peccati e le frustrazioni che vengono abbandonate insieme alla negatività nelle acque del fiume Ping a Chiang Mai.

Per quanto riguarda invece il festival delle lanterne Yee Peng, sicuramente avete visto le tantissime immagini e video che immortalano un mare di lanterne che fluttuano nel cielo scuro creando una costellazione di luci che scorre dolcemente con il vento ma vi assicuro che vederlo dal vivo è un’esperienza ed emozione unica che secondo me vale la pena di vedere almeno una volta nella vita.


Il costo del Yee Peng Lanna International

A Chiang Mai ci sono due festival delle lanterne, una celebrazione tradizionale, locale e gratuita eseguita in lingua tailandese e una seconda per i turisti dove pagando un biglietto di  € 150 circa (5.600 Baht thailandesi) ti da il diritto ad accedere ad una evento parallelo studiato per i turisti che durante quei giorni giungono a Chiang Mai per la manifestazione cercando di assisterli a 360 gradi.

Il biglietto include:

  • Consegna del biglietto al tuo hotel / ostello
  • Trasporto da Chiang Mai all’evento e ritorno.
  • Cibo (5 coupon da utilizzare tra le bancarelle Thai Foods)
  • 1 set di souvenir
  • 1 posto assegnato per la funzione religiosa
  • 1 Lanterna da accendere alla fine della funzione religiosa (Non sono ammesse lanterne esterne)

Cosa  fare al Yee Peng Lanna International

Una volta arrivati all’interno dell’area Lanna Dhutanga (dove si svonge l’evento) riceverete il kit souvenir e i coupon da utilizzare per lo street food. Devo dire che l’area e veramente molto affollata ma visto l’elevato numero di bancarelle la fila per cenare o fare uno snack pomeridiano non è molto lunga.
Ho avuto modo di provare tante specialità thailandesi dal dolce al salato (le bibite e i dolci non si pagano visto che non mi hanno mai richiesto il coupon 🙂 e devo dire che sono rimasto positivamente sorpreso dalla loro ottima cucina e poi una cosa che ho capito che è un popolo veramente molto gentile e cortese e devo ammettere che tra piatti thai e danze tipiche thailandesi il pomeriggio è volato.Alle 18:00 circa inizia il cammino di circa 5/10 minuti, accedendo finalmente nell’area della cerimonia e accomodandomi nel mio posto assegnato. Mentre la cerimonia scorre, la gente prende posto e lo speaker inizia a spiegare in inglese le norme di buon comportamento, il rito di omaggio a Buddha, come procedere con la cerimonia religiosa e come accendere le lanterne per un rilascio sincronizzato.
Tutto sembra un film e l’atmosfera inizia ad essere veramente magica: l’attesa è stata lunga 2 orette ma verso le ore 20.00 circa, finalmente iniziano a gonfiarsi le prime lanterne e si materializza dal vivo tutto quello che ho visto solo in foto/video con migliaia di lanterne accese che iniziano ad emozionarmi come pochi eventi al mondo.

Festival delle lanterne Yee Peng e Loy Krathong di Chiang Mai (Thailandia)

Standard

Avete mai sentito parlare del festival delle lanterne? Se avete la possibilità di visitare la Thailandia a novembre non potete perdere il festival delle luci Loy Krathong e il “Yee Peng Lanna International” uno dei festival delle lanterne più incantevoli al mondo.
Il Loy Krathong viene celebrato in tutta la nazione con il rilascio delle candele accese galleggianti in riva ad un fiume, mare, lago o canale per lasciarle andare con la corrente ma se volete vedere qualcosa di veramente sensazionale per esperienza personale vi consiglio di andare a Chiang Mai nella parte nord della Thailandia dove potete rimarrete estasiati sia dai Krathong sul fiume ma soprattutto dal rilascio delle lanterne nel cielo al Yee Peng Lanna International.

Prima di continuare a raccontarvi la mia esperienza per non fare confusione ci tengo a darvi qualche delucidazione tra le 2 parole chiave Loy Krathong e Yee Peng Lanna International.Iniziando dalla prima parola, Krathong è un termine tailandese che si riferisce a un pezzo di tronco di banana decorato con fiori, foglie di banana, candele e bastoncini di incenso invece la parola Loy significa semplicemente galleggiare: quindi messi insieme questi due termini significano tronco di banana galleggiante. I krathong moderni sono per lo più fatti di pane o di polistirolo ma visto che quest’ultimo inquina molto i corsi d’acqua e sono difficili da decomporre si cerca sempre più di utilizzare del pane molto più rispettoso dell’ambiente in quanto biodegradabile e nella maggior parte dei casi mangiato dai pesci.
Questo rito crea un’atmosfera molto suggestiva e ha un significato molto profondo nella religione buddista visto che le candele sono un omaggio a Buddha, mentre i cesti rappresentano i peccati e le frustrazioni che vengono abbandonate insieme alla negatività nelle acque del fiume Ping a Chiang Mai.

Per quanto riguarda invece il festival delle lanterne Yee Peng, sicuramente avete visto le tantissime immagini e video che immortalano un mare di lanterne che fluttuano nel cielo scuro creando una costellazione di luci che scorre dolcemente con il vento ma vi assicuro che vederlo dal vivo è un’esperienza ed emozione unica che secondo me vale la pena di vedere almeno una volta nella vita.


Il costo del Yee Peng Lanna International

A Chiang Mai ci sono due festival delle lanterne, una celebrazione tradizionale, locale e gratuita eseguita in lingua tailandese e una seconda per i turisti dove pagando un biglietto di  € 150 circa (5.600 Baht thailandesi) ti da il diritto ad accedere ad una evento parallelo studiato per i turisti che durante quei giorni giungono a Chiang Mai per la manifestazione cercando di assisterli a 360 gradi.

Il biglietto include:

  • Consegna del biglietto al tuo hotel / ostello
  • Trasporto da Chiang Mai all’evento e ritorno.
  • Cibo (5 coupon da utilizzare tra le bancarelle Thai Foods)
  • 1 set di souvenir
  • 1 posto assegnato per la funzione religiosa
  • 1 Lanterna da accendere alla fine della funzione religiosa (Non sono ammesse lanterne esterne)

Cosa  fare al Yee Peng Lanna International

Una volta arrivati all’interno dell’area Lanna Dhutanga (dove si svonge l’evento) riceverete il kit souvenir e i coupon da utilizzare per lo street food. Devo dire che l’area e veramente molto affollata ma visto l’elevato numero di bancarelle la fila per cenare o fare uno snack pomeridiano non è molto lunga.
Ho avuto modo di provare tante specialità thailandesi dal dolce al salato (le bibite e i dolci non si pagano visto che non mi hanno mai richiesto il coupon 🙂 e devo dire che sono rimasto positivamente sorpreso dalla loro ottima cucina e poi una cosa che ho capito che è un popolo veramente molto gentile e cortese e devo ammettere che tra piatti thai e danze tipiche thailandesi il pomeriggio è volato.Alle 18:00 circa inizia il cammino di circa 5/10 minuti, accedendo finalmente nell’area della cerimonia e accomodandomi nel mio posto assegnato. Mentre la cerimonia scorre, la gente prende posto e lo speaker inizia a spiegare in inglese le norme di buon comportamento, il rito di omaggio a Buddha, come procedere con la cerimonia religiosa e come accendere le lanterne per un rilascio sincronizzato.
Tutto sembra un film e l’atmosfera inizia ad essere veramente magica: l’attesa è stata lunga 2 orette ma verso le ore 20.00 circa, finalmente iniziano a gonfiarsi le prime lanterne e si materializza dal vivo tutto quello che ho visto solo in foto/video con migliaia di lanterne accese che iniziano ad emozionarmi come pochi eventi al mondo.


 

GUARDA LE 53 FOTOGRAFICO DEL FESTIVAL DELLE LANTERNE