VIDEO – Medjugorje e Cascate Kravice (Bosnia Erzegovina) – ESTATE 2011

Video



 

MADONNA DI MEDJUGORJE

Međugorje, scritto anche Medjugorje, è una piccola località del comune di Čitluk, oggi parte del cantone dell’Erzegovina-Narenta, della Federazione di Bosnia ed Erzegovina, in Bosnia ed Erzegovina.

Il paese si trova ad un’altitudine di circa 200 metri sopra il livello del mare ed è situato alla base di due colline, il Križevac ed il Podbrdo (il nome Međugorje significa proprio “fra i monti”). Il clima è tipicamente mediterraneo.

I suoi cittadini sono prevalentemente di etnia croata e la religione professata dagli abitanti è quella cattolica. La parrocchia di Medjugorie ha competenza anche per i villaggi di Bijakovići, Vionica, Miletina e Šurmanci. Il suo patrono è san Giacomo.

Questa località è diventata celebre nel mondo perché, il 24 giugno del 1981, Vicka Ivanković, Mirijana Dragičević, Marija Pavlović, Ivan Dragičević, Ivanka Ivanković e Jakov Čolo (che allora avevano tra 10 e 16 anni, oggi sono tutti adulti, padri e madri di famiglia) affermano di ricevere apparizioni della Vergine Maria, che si presenterebbe con il titolo di “Regina della Pace” (Kraljica Mira). Per questo motivo Međugorje è divenuta oggi una famosa meta di numerosi pellegrinaggi.

————————————————–

CASCATE KRAVICE

ra gli elementi naturalistici più affascinanti della regione, spiccano le spumeggianti cascate di Kravice, a circa 40 km da Mostar. Le acque del fiume Trebižat si ramificano, cadendo da pareti di tufo ad un’altezza di 30 metri, e formano un anfiteatro naturale largo 150 metri, allestendo uno spettacolo che ricorda, seppure in dimensioni ridotte, quello delle imponenti cascate del Niagara.

Frequentato nella stagione estiva soprattutto da appassionati di rafting e dagli abitanti locali, è il luogo ideale per tutti coloro che cercano relax e divertimento stando immersi in un ambiente incontaminato, accompagnati dal suono costante delle cascate in sottofondo. Nei pressi delle cascate si trovano anche una piccola grotta, in cui si possono ammirare stalattiti formate da carbonato di calcio, un antico mulino e un vascello.

Il fiume Trebižat consente, inoltre, piacevoli gite in canoa, organizzate da esperti operatori locali, con percorsi fluviali di 10 km. Un’esperienza davvero imperdibile, in cui i ritmi frenetici della vita quotidiana sembrano solo un ricordo lontano.

————————————————————————

Međugorje or Medjugorje (Croatian pronunciation: [medʑuɡoːrje]) is a town located in western Bosnia and Herzegovina, in the Herzegovina region around 25 km (16 mi) southwest of Mostar and close to the border of Croatia. The town is part of the municipality of Čitluk. Since 1981, it has become a popular site of religious pilgrimage due to reports of apparitions of the Virgin Mary to six local Catholics.

The name Međugorje literally means “an area between mountains”. At an altitude of 200 m (660 ft) above sea level it has a mild Mediterranean climate. The town consists of an ethnically-homogeneous Croat population of over 4,000. The Roman Catholic parish (local administrative and religious area) consists of five neighbouring villages, Međugorje, Bijakovići, Vionica, Miletina and Šurmanci.

Following reports of apparitions, successive bishops of Mostar ruled the claims groundless. In March 2010, in view of continued public interest, the Holy See announced that the Congregation for the Doctrine of the Faith was forming an investigative commission, composed of bishops, theologians, and other experts, under the leadership of Cardinal Camillo Ruini, the Pope’s former Vicar General for the Diocese of Rome.

Kravice is a waterfall on the Trebižat River in Bosnia and Herzegovina. It is ten kilometers south of Ljubuški and forty kilometers south of Mostar. Its height is between 25 meters and the radius of the lake in the base of the waterfall is 120 meters. Kravice is a popular swimming and picnic area and, during the summer, it is frequently visited by tourists from Mostar, Medjugorje and Dubrovnik.

The Kravice Falls area also has a little cafe, a rope swing, a picnic area, and a place to camp. The best time of year for visiting is during the springtime when the fall is at its fullest and the arid landscape turns a bright green. During the high season, various restaurants in the vicinity of the waterfalls mostly offer grilled dishes and fish specialties. Near the Kravice Falls is also a small grotto with stalactites made of calcium carbonate, an old mill and a sailing ship.

(Fonte Wikipedia)

Alla scoperta della Bosnia Erzegovina tra Sarajevo, Mostar, Kravice, Međugorje, Visoko e Srebrenica

Standard

Un viaggio in Bosnia Erzegovina vi porterà nel cuore del Balcani alla scoperta di posti e città ricche di storia e multiculturalismo. La Bosnia ospita almeno due città che devono essere visitate se ci si ritrova a viaggiare in questo paese: Sarajevo e Mostar, entrambi i centri portano le tracce visibili di secoli di conflitti, scontri e incontri, a volte remoti, altre volte assolutamente recenti.
Un mix di storia, mistero e fede che ha pochi paragoni nel resto d’Europa e che dona a questo piccolo paese una posizione di tutto rispetto sul palcoscenico dei luoghi del vecchio continente che meritano di essere visitati come Medjugorje e le sue apparizioni, le piramidi di Visoko ma anche il  sicuramente più triste e doloroso parco memoriale Potočari di Srebrenica teatro del più grande genocidio europeo dalla fine della seconda.


LA MAPPA


I MIEI ARTICOLI SULLA BOSNIA ERZEGOVINA

Le Cascate Kravice/Kravica della Bosnia ed Erzevovina vicine a Mostar e Međugorje
Tra gli elementi naturalistici più affascinanti della regione, spiccano le spumeggianti cascate di Kravice, a circa 40 km da Mostar.
Leggi di più
Weekend a Mostar (Bosnia Erzevovina) e il suo ponte (stari most) ricostruito
Nel mio tour estivo 2011 per l’ex Jugoslavia, la prima prima tappa in  in Bosnia ed Erzegovina è stata Mostar,
Leggi di più
Il genocidio di Srebrenica (Bosnia ed Erzevovina) e il cimitero memoriale Potočari (8372)
Conoscete Srebrenica? Qual è il più grande genocidio in Europa dalla Seconda Guerra Mondiale? A scuola non se ne parla
Leggi di più
Le piramidi di Visoko in Bosnia Erzevovina: le piramidi in Europa esistono veramente
Per Semir Osmanagich, o Dottor Sam come si fa chiamare, le piramidi di Bosnia (Bosanske piramide) sono le più antiche
Leggi di più
Sarajevo (Bosnia Erzevovina): la Gerusalemme multiculturale d’Europa tra croci e minareti
Sarajevo è una città fantastica anche se il turismo ancora non riesce a decollare: città multiculturale come poche al mondo
Leggi di più
Salita al Podbrdo di Medjugorje (Bosnia Erzevovina) e la prima appirizione della Madonna
Se non fosse per le apparizioni mariane, Medjugorje sarebbe ancora un anonimo e sconosciuto paese collinare di viticoltori nel sud-ovest
Leggi di più
FOTO e VIDEO – Don’t Forget Srebrenica … 11 luglio 1995 – 11 luglio 2015! – 20 anni per non
    Domani sarà il ventesimo anniversario del genocidio di Srebrenica! 11 LUGLIO 1995 – 11 LUGLIO 2015! Ma di
Leggi di più
VIDEO – Sarajevo (Bosnia Erzegovina) tra croci, minareti e sinagoghe – ESTATE 2011
    « Una città che nel suo centro ha quattro luoghi di preghiera. È raro. Un luogo musulmano, due
Leggi di più
VIDEO – Viaggio verso il parco memoriale Potocari (8372) di Srebrenica – ESTATE 2011
  Srebrenica (in serbo: Сребреница ˈsrêbrenit͡sa) è una città e un comune nella parte orientale della Bosnia-Erzegovina appartenente all’entità della
Leggi di più
VIDEO – Visoko (Bosnia Erzegovina) in Europa si trovano delle piramidi! – ESTATE 2011
Visoko è una città nella Bosnia-Erzegovina centrale che conta circa 17.000 abitanti. Si trova sulla strada che unisce Zenica a
Leggi di più
VIDEO – Medjugorje e Cascate Kravice (Bosnia Erzegovina) – ESTATE 2011
  MADONNA DI MEDJUGORJE Međugorje, scritto anche Medjugorje, è una piccola località del comune di Čitluk, oggi parte del cantone
Leggi di più
VIDEO – Mostar (Bosnia Erzegovina) e il suo ponte – ESTATE 2011
Fondata nel tardo XV secolo dai turchi ottomani, Mostar era il centro amministrativo dell’impero nella regione dell’Erzegovina. L’Impero Austro-Ungarico annesse
Leggi di più
Alla scoperta della Bosnia Erzegovina tra Sarajevo, Mostar, Kravice, Međugorje, Visoko e Srebrenica
Un viaggio in Bosnia Erzegovina vi porterà nel cuore del Balcani alla scoperta di posti e città ricche di storia
Leggi di più